L’utente finale è sempre più distante. La causa è nell’eccessiva distribuzione di informazioni a pioggia.

Il massiccio “bombardamento di informazioni” tra prodotti, servizi, marche e notizie a pioggia, sta spingendo sempre più gli utenti verso un punto di assuefazione senza ritorno.

Il potenziale fruitore non sente e vede più, perché purtroppo abituato alla scontata e “chiassosa” distribuzione di informazioni ripetitive, complicate e alle volte anche di dubbio valore, fatte circolare “ad arte”.

Il “troppo stroppia”, come dice un vecchio e saggio adagio popolare.

Chi non studia i comportamenti non può quindi capire che l’utente ha oggi invece bisogno di tanta sintesi e soprattutto di una comunicazione riservata, da recapitare in uno spazio privato: il cellulare!

Un nuovo corretto uso delle informazioni Last Minute sarà indispensabile per attirare l’attenzione.

Se si comprende il dilagante stato di avversione e si capisce il motivo per il quale l’utente preferisce scegliere le informazioni con il cellulare, si può facilmente intuire perché è indispensabile lavorare su soluzioni alternative. Quelle soluzioni capaci di intercettare gli utenti, stimolare il pensiero e condurli all’azione.

Sfruttando ad esempio il trasporto emozionale verso il più radicato ed efficace appeal che ognuno nutre verso l’informazione o l’affare dell’ultimo istante.

Ecco perché oggi si parla di evoluzione del concetto abbinato alla parola Last-Minute. 

Cavalcare le abitudini per riprendere contatto con tutti gli utenti ed i mercati.

Il Covid 19 e tutte le restrizioni che ci sono state imposte con il lockdown, hanno inoltre modificato in maniera radicale i comportamenti, le abitudini e le percezioni delle persone.

Il last minute non è la classica opportunità per conseguire un affare all’ultimo istante. Adesso è anche una preziosa informazione per capire cosa sta succedendo e quali decisioni possiamo prendere prima degli altri.

…e tra i tanti cambiamenti avvenuti in questi periodi, una cosa sola rimarrà intatta: la necessità di ricevere informazioni immediate per agire velocemente.

Covid 19 comune Il mio last minute-2

Sei un comune o una struttura sanitaria, pubblica o privata?

Le informazioni last minute aiuteranno milioni di persone, senza alcun tipo di distinzione in termini di età o provenienza.

Non solo per avvisare le comunità del ritorno dello spettro che continuamente aleggia su tutti noi, il Corona virus.

Saranno soprattutto utili per facilitare la quotidiana fruizione dei servizi e l’acquisto di prodotti, oltre la conoscenza di tutte le opportunità offerte da enti, aziende, associazioni eccetera.

Le informazioni last minute aiuteranno quindi gli utenti a comprendere velocemente cosa sta succedendo, quali opportunità ci sono e cosa si dovrebbe fare per ottenere il massimo dei vantaggi.

il Mio Last Minute lockdown spiaggia covid 19-2
Sei un ente turistico o un’associazione che vuole recuperare una stagione non eccezionale?

Tutte le informazioni last minute hanno un potenziale infinito se utilizzate con capacità e visione strategica. Offriranno opportunità e accenderanno l’interesse di qualsiasi utente in ogni settore.

Nulla sarà più come prima, nemmeno nella sfera privata, negli acquisti e nelle vacanze.

Il lockdown ci ha infatti abituato in maniera definitiva ad utilizzare il cellulare per capire cosa fare, cosa acquistare e anche dove andare in vacanza. 

Tornare alla comunicazione delle vetrine, dei manifesti e dei volantini del passato o ai concorsi digitali a premio del presente, negando i nuovi comportamenti radicati nelle persone, sarà l’errore che comprometterà definitivamente il recupero di quanto perso.

Pertanto, solo l’abbandono dei modelli del passato e l’accettazione dell’evoluzione dei comportamenti, piaccia o no, sarà il passaggio obbligato per il ritorno alla normalità del business.

Il Mio Last Minute aziende
Oppure rappresenti un’azienda che deve affrontare le evoluzioni dei mercati ed i costi del futuro?

Sempre più aziende utilizzano le informazioni last minute per ottenere grandi risultati dai vecchi e potenziali clienti, oltre che per gestire  in maniera moderna dipendenti o collaboratori.

Dal settore retail a quello dei servizi, dalla cultura all’industria manifatturiera, dallo sport all’intrattenimento.

Nessuno escluso.

La gestione immediata e organizzata delle informazioni, promozionali o di servizio all’ultimo istante e sul cellulare, cambierà in modo radicale l’organizzazione di tutte le realtà.

Le aziende potranno così iniziare a risparmiare e a competere nuovamente sui mercati, sempre più veloci e sempre più costosi.