Il settore degli hotel, della ristorazione e delle vacanze 2020 è stato ed è tuttora uno dei più danneggiati dal Covid-19.

Ora più che mai, per affrontare questa fine Estate e per trovarsi preparati per il 2021, è fondamentale fare le mosse giuste. Non solo per ripartire ma anche per crescere sul mercato del turismo.

Innanzitutto non bisogna concentrarsi esclusivamente sulla situazione attuale ma anzi, accanto alle risposte contingenti, diventa indispensabile pianificare subito le azioni per il futuro.

In secondo luogo, accanto alla pianificazione necessaria per non trovarsi a dire “ormai è tardi”, bisogna raggiungere una nuova consapevolezza. Le scelte e i passi vincenti per gli hotel non saranno quelli di prima.

Le strategie per conquistare la domanda da anni vanno oltre le classiche e ormai storiche regole del marketing mix e all’utilizzo delle informazioni multicanale.

Anzi!

Affiancare innovativi canali diretti ai vecchi canali indiretti, i famosi siti di prenotazione (OTA), oggi è la scelta più intelligente per iniziare un percorso virtuoso di crescita e per affermarsi sul mercato.

La consumata strategia degli OTA e le prenotazioni indirette.

Si chiamano OTA, Online Travel Agencies, portali turistici che, a seconda dei criteri che l’utente seleziona, offrono un elenco di hotel e strutture ricettive con tariffe, disponibilità e caratteristiche.

Tramite questi portali l’utente può prenotare direttamente il soggiorno, by-passando il sito internet della struttura.

Booking, Expedia, Trip Advisor, Venere, Priceline, Airbnb, Hotels, eccetera: canali che tutti gli hotel continuano ad utilizzare, perché?

  • Perché il 44% delle persone li utilizza;
  • Perché senza di loro non possono raggiungere la visibilità sui canali digitali e quindi l’utente potenziale.

Ma questo è il momento fondamentale per porsi delle domande:

  1. Un cliente che arriva in hotel tramite Booking o Expedia è un cliente che “domani” ritornerà?
  2. Quali reali vantaggi o svantaggi portano gli OTA agli hotel?

La risposta alla prima domanda è molto semplice.

Un cliente che arriva tramite prenotazione indiretta (da Booking ad esempio) difficilmente diventerà  cliente fisso, perché se ha scelto di prenotare tramite gli OTA lo ha fatto alla ricerca solo del mero risparmio. Dunque:

  • ciò che gli interessa è solo l’affare;
  • del valore aggiunto degli hotel non gli importa nulla;
  • non cerca di instaurare alcun rapporto continuativo perché domani sceglierà di nuovo il prezzo migliore, che sarà quello di un altro hotel.

Per maggiori approfondimenti è bene consultare l’articolo di Swing Business Development che sviluppa questo argomento con dovizia di particolare.

È questo il tipo cliente che hotel e le altre realtà ricettive vogliono? È questa la categoria di clienti che può far crescere una struttura?

La risposta è senza dubbio: NO!

Crisi Hotel Il Mio Last Minute-2

L’abbraccio mortale degli OTA per le strutture ricettive.

Passando ai vantaggi e svantaggi degli OTA dobbiamo considerare alcune cose:

  1. Gli OTA chiedono agli hotel e alle strutture in genere una commissione che varia dal 13 al 30 percento del valore della prenotazione. Tradotto in risultati significa perdita di guadagno.
  2. La struttura deve “garantire” una quantità minima di camere e quindi, qualora avesse un surplus di richieste dirette, non può venderle. Ulteriore  perdita di guadagno
  3.  Le cancellazioni vengono frequentemente effettuate all’ultimo minuto. Questo rende molto complicato il recupero delle prenotazione da parte dell’hotel e dunque, spesso si perdono delle possibilità di guadagno.
  4. Gran parte delle piccole-medie realtà sono in “ostaggio” degli Ota perché da loro proviene il 65-75% del fatturato. Solo grazie a loro possono infatti accedere alla visibilità digitale e alle prenotazioni dei turisti. Quindi in parole povere, rifiutare l’aggravio delle condizioni e delle percentuali degli OTA, significa chiudere.

Si può quindi pensare che appoggiarsi ai “vantaggiosi” OTA sia una strategia utile nel lungo periodo?

La verità è che alla fine non esistono così tanti vantaggi!

Cercare di aumentare le prenotazioni indirette significa, per gli hotel, solo cadere in un abbraccio mortale.

Ecco perché per far crescere i propri guadagni, anche gli hotel dovranno e tuttora devono trovare nuove soluzioni per raggiungere una maggiore autonomia.

Quell’autonomia che sarà indispensabile per sopravvivere.

I siti web non raggiungono gli utenti e non c'è più interesse nelle invadenti newsletter. I cittadini vogliono informazioni chiare, notizie interessanti e immediate. Semplicità e velocità che solo un messaggio recapitato sul cellulare può garantire. Questo non è più il futuro, è il presente di tante realtà.

Hotel e attività ricettive con prenotazioni dirette.

La strada viene da sé! Deve andare verso l’aumento delle prenotazioni dirette.

Sì, ma come? Non certo e comunque non solo, attraverso il sito web che purtroppo pochissimi sanno far funzionare, o i social che poco aiutano i motori di ricerca a suggerire gli hotel agli utenti.

Sono i numeri a parlare:

  • Il traffico da Mobile supera il 40% nel comparto viaggi e ospitalità (Adobe 2019);
  • Oltre il 50% delle transazioni da Mobile avvengono in una finestra temporale molto breve, ovvero dal giorno stesso a due giorni prima dell’attività di ricerca (TourScanner 2019);
  • Lo Smartphone è utilizzato dal 90% dei viaggiatori in tutte le fasi di vacanza, dalla ricerca di informazioni alla prenotazione, dalle recensioni all’acquisto di servizi (QualityTravel, 2020);
  • Il 46% degli italiani preferisce utilizzare app per facilitare il processo di prenotazione (Booking.com, 2019) .

La maggior parte delle persone vuole dunque prenotare l’hotel tramite smartphone, in modo veloce e sicuro. Proprio su quel web dove le informazioni degli hotel si fondono alle migliaia e migliaia di informazioni e offerte di altri hotel. Informazioni quindi che fanno fatica a raggiungere gli utenti.

Come uscire pertanto da questo vicolo cieco?

Sfruttando gli Smartphone ma in maniera diversa! Questa è la soluzione!

La visibilità che non sposa le necessità degli utenti.

Per effettuare la prenotazione di un hotel, oggi gli utenti necessitano abitualmente di:

  • immediatezza e velocità;
  • informazioni chiare;
  • sicurezza e confronto diretto.

Su quest’ultimo punto le regole del marketing non sbagliano: il cliente e i suoi bisogni vanno messi al centro. Sempre!

Se si riesce pertanto ad offrire tutto questo alle persone, la crescita e la visibilità del nostro hotel è assicurata.

Come farlo?

Pensiamo ad esempio ad una stanza, disdetta all’ultimo minuto e alla cui prenotazione dobbiamo immediatamente rimediare.

  1. La mettiamo in offerta sul nostro sito web? Sì, ma quanto tempo ci impiegheranno gli utenti del web a trovarla?
  2. La mettiamo scontata su Booking? Sì, ma oltre il problema delle commissioni sarà una tra le tante.
  3. Usiamo i social? Potrebbe essere ma i tempi di reazione non sono certo quelli pretesi da un’azienda come un hotel o da una qualsiasi struttura ricettiva.

Perché continuare ad essere quindi uno dei milioni di operatori turistici che non trova attenzione o continuare a lottare con le leggi della visibilità quando è possibile usare uno strumento esclusivo ed efficace?

Un semplice e gratuito messaggio sul telefono potrebbe assicurare la prenotazione di quella stanza.

Per questo che è nato Il Mio Last Minute.

La soluzione innovativa per gli Hotel e le attività ricettive.

Un servizio di messaggistica istantanea per gli hotel e le strutture ricettive che permette di:

  • comunicare offerte o informazioni di servizi ai clienti in modo immediato e veloce;
  • informare con un messaggio chiaro e semplice;
  • infondere sicurezza ed esclusività;
  • mettere i bisogni e le emozioni dei clienti al centro;
  • fare sentire il cliente unico;
  • creare un rapporto continuativo di attenzione.

Non è quindi più il momento di scegliere da che parte del bivio andare: perdersi nel mare di offerte e competitor, oppure restare nella morsa delle logiche degli OTA.

Grazie a Il Mio Last Minute la strada è un’altra!

Se sei un'azienda, un ente o un professionista che vuole convertire un limite in un'opportunità o recuperare il business perso, considera l'utilizzo di questa piattaforma per inviare informazioni ed agganciare gli utenti. Aumenterai l'attenzione e costruirai un rapporto di reciproco interesse con l'utente target. 

Tutto sotto controllo, solo sui propri spazi di archiviazione e senza problemi di privacy.

Tra i tanti vantaggi di usare il gestionale e questa piattaforma, vi è finalmente la possibilità per l’azienda, il professionista, il Comune o l'Ente pubblico, di controllare tutti i processi di distribuzione delle informazioni e di conservare direttamente il contenuto.

Ogni singola realtà, può gestire contemporaneamente più canali di destinazione o piattaforme esterne. Per fare affari o semplicemente per informare i suoi utenti.

Ad esempio sito aziendale, Telegram, WeChat, WhatsApp, Facebook, Instagram, Linkedin, TikTok, Weiboo ecc…

Questo significa che lo stesso contenuto può essere inviato immediatamente, archiviato, eventualmente rieditato per un invio successivo,  con il controllo di tutti i canali di comunicazione a disposizione dell’azienda.

Il tutto con la facilità di un pannello di controllo che sfrutta e gestisce il solo archivio esistente: quello dall’azienda.

Scopri come funziona questa innovativa piattaforma e tutti i vantaggi che garantisce agli utenti e alle realtà che la stanno usando.

COS'È IL MIO LAST MINUTE

Il Mio Last Minute è un progetto che sfrutta la recente potenza tecnologica digitale per distribuire in maniera immediata, occasioni o informazioni last minute, al fine di raggiungere in maniera capillare ed efficace gli utenti grazie un canale di comunicazione privilegiato.

CONTINUE SOLUZIONI

I mercati e le percezioni degli utenti finali sono sempre in evoluzione, ecco perché si creano continuamente nel mondo costose nuove App o portali dedicati, che invecchiano in poco tempo.

Con Il Mio Last Minute si investe solo sulla propria azienda, senza spendere fortune e sfruttando le continue evoluzioni del servizio.

A CHI È RIVOLTO

Il Mio Last Minute è un servizio utilizzabile da tutte le realtà, enti o professionisti che vogliono seguire le evoluzioni degli utenti, informare qualcuno in maniera istantanea, convertire un limite in un'opportunità o semplicemente promuovere un affare imperdibile nella logica del last minute.

PROGETTO REGISTRATO

Siamo un'azienda tutta italiana che ha deciso di aiutare aziende, enti e professionisti a superare gap organizzativi importanti o costosissime strutture digitali di facile obsolescenza tecnologica.

PERCHÉ REGISTRARSI

Approfittare di questo momento per usufruire dei vantaggi economici di chi si è iscritto per primo, potrebbe essere una soluzione vicente.

Nelle prossime settimane rilasceremo infatti in nuovi servizi e nuove opportunità, in una logica continua.

RIMANERE INFORMATI

Per  rimanere informati su tutte le continue novità del progetto Il Mio Last Minute che verranno continuamente pubblicate, le case-history di tanti clienti o settori merceologici,  seguici sui canali social Facebook, Instagram o Linkedin.

COS'È IL MIO LAST MINUTE

Il Mio Last Minute è un progetto che sfrutta la recente potenza tecnologica digitale per distribuire in maniera immediata, occasioni o informazioni last minute, al fine di raggiungere in maniera capillare ed efficace gli utenti grazie un canale di comunicazione privilegiato.

A CHI È RIVOLTO

Il Mio Last Minute è un servizio utilizzabile da tutte le realtà, enti o professionisti che vogliono seguire le evoluzioni degli utenti, informare qualcuno in maniera istantanea, convertire un limite in un'opportunità o semplicemente promuovere un affare imperdibile nella logica del last minute.

PERCHÉ REGISTRARSI

Approfittare di questo momento per usufruire dei vantaggi economici di chi si è iscritto per primo, potrebbe essere una soluzione vicente.

Nelle prossime settimane rilasceremo infatti in nuovi servizi e nuove opportunità, in una logica continua.

CONTINUE SOLUZIONI

I mercati e le percezioni degli utenti finali sono sempre in evoluzione, ecco perché si creano continuamente nel mondo costose nuove App o portali dedicati, che invecchiano in poco tempo.

Con Il Mio Last Minute si investe solo sulla propria azienda, senza spendere fortune e sfruttando le continue evoluzioni del servizio.

PROGETTO REGISTRATO

Siamo un'azienda tutta italiana che ha deciso di aiutare aziende, enti e professionisti a superare gap organizzativi importanti o costosissime strutture digitali di facile obsolescenza tecnologica.

RIMANERE INFORMATI

Per rimanere informati su tutte le continue novità del progetto Il Mio Last Minute che verranno continuamente pubblicate, le case-history di tanti clienti o settori merceologici,  seguici sui canali social Facebook, Instagram o Linkedin.

Share This