I Poliambulatori, gli ospedali privati o uno dei tanti centri per le indagini cliniche, sono costretti immediatamente ad evolvere. Non solo per il Covid-19 che ha dato una significativa spinta al processo evolutivo in atto, ma anche per quelle necessità di informazione che gli utenti da tempo vanno pretendendo.

Avere oggi professionisti competenti che svolgono perfettamente il proprio lavoro e che per questo i pazienti consiglieranno a familiari e conoscenti, non è più sufficiente.

Qualità e passaparola non bastano più.

Anno dopo anno, l’evoluzione digitale ha trasformato tutti i settori: quindi i metodi e le strategie di visibilità. Settore medico-sanitario compreso.

Il cambiamento è evidente e persino gli ospedali devono già da adesso fare i conti con la visibilità, o meglio, con le pretese dei motori di ricerca e le necessità degli utenti se vogliono competere.

L’evoluzione in sintesi.

L’enorme evoluzione in atto, si basa anche sulle nuove necessità degli utenti di ottenere più velocemente le informazioni. Un irrefrenabile processo di cambiamento che sta interessando tutti i settori e tutti i mercati. In tutto il mondo ovviamente.

Si pensi ad esempio agli utenti legati al turismo, oppure a quelli istituzionali di Comuni o Enti pubblici e privati. Si potrebbe in alternativa elencare quelli del mondo del commercio, quelli del lusso, quelli della sanità, ecc…

Tutto ciò conferma quindi che anche gli ospedali non possono più dichiararsi estranei a questa incontenibile evoluzione.

Facciamo tuttavia un passo indietro per capire la storia.

Prima del web, come avveniva la distribuzione delle informazioni anche per gli ospedali privati e i centri medici specialistici? Prevalentemente con:

  • Manifesti;
  • Brochure e volantini;
  • Passaparola;
  • Convegni;
  • Qualche pubblicità perché era limitata da parecchi divieti;

Poi è arrivata la “deregolamentazione” con il web e così i centri medici specialistici, assieme gli ospedali privati, hanno tentato di affiancare alle “tradizionali” strategie di marketing, quelle della promozione digitale.

In fondo non è un segreto: tutti i pazienti cercano in Internet informazioni su effettive o presunte patologie. Di conseguenza cercano la struttura, il medico, o gli ospedali più adatti alla soluzione del loro problema.

…ma è proprio sul web, nel mondo dei siti, dei blog e dei social, che le strategie di promozione si sono incagliate.

Il limite e le difficoltà dell’informazione digitale per la sanità.

Oltre alla classica ricerca degli ospedali più qualificati, le persone amano chiedere sui canali digitali consigli e pareri a specialisti on line. Grazie a blog, social network o siti dedicati.

Ci sono inoltre i tanto amati forum, che piacciono agli utenti perché rendono possibile la condivisione di esperienze e informazioni.

Tutti strumenti che alle strutture sanitarie (clinica, studio dentistico, medico specialista, ospedali privati ecc…) servono teoricamente per aumentare la presenza in rete. Per attirare quindi nuovi pazienti e coinvolgerli in un processo di attenzione.

In definitiva, ospedali, poliambulatori e centri analisi cercano quindi, come le imprese, la visibilità digitale perché è la strada più tangibile ed importante per raggiungere gli utenti.

Purtroppo con scarsissimi risultati. 

Questo perché? Le risposte, come suggerito da uno dei pochi specialisti di settore, sono pochissime:

  • Questo tipo di attività richiede un approccio, una visione manageriale moderna ed una capacità di aprirsi all’innovazione, non sempre presente;
  • È indispensabile un continuo investimento in termini di risorse, organizzazione e soldi, non sempre disponibile;
  • Sono indispensabili enormi competenze tecniche e strategiche che queste realtà non hanno per naturale formazione;
  • I professionisti che possiedono queste qualità e che possono aiutare anche gli ospedali, poliambulatori e centri analisi, in Italia sono pochissimi;

Come ovviare a tutto questo?

Il cambiamento degli Ospedali e Centri analisi - Il Mio Last Minute

La potenza del telefono in un nuovo customer service.

Quale è lo strumento che tutti, ma proprio tutti, hanno in mano costantemente e del quale non si conoscono tutte le enormi potenzialità?

Dai giovanissimi ai meno giovani, dalle mamme ai nonni: ormai non c’è nessuno che non abbia almeno un cellulare. Ed è proprio il cellulare che oggi ci dà la possibilità di offrire un nuovo ed innovativo servizio di customer service. Per aumentare l’informazione, per distribuirla al momento giusto e per semplificare tanti processi. Quindi anche per gli ospedali.

Cosa cercano infatti gli utenti nel settore della sanità?

Prima di tutto una rapida informazione e poi una soluzione alle loro necessità. E il cellulare, come tutti sappiamo, è il più immediato veicolo per raggiungere qualcuno direttamente.

Non solo: il cellulare, grazie alla messaggistica, permette di dare agli utenti quella comunicazione diretta e quell’attenzione esclusiva che sul web non possono trovare. Perché il messaggio è per quella persona, non per tutti!

Innovazione tecnica e messaggi personalizzati sono il nuovo customer service. Il migliore ed efficace modo di fidelizzare gli utenti, di trovarne nuovi e di competere su qualsiasi mercato!

I siti web non raggiungono gli utenti e non c'è più interesse nelle invadenti newsletter. I cittadini vogliono informazioni chiare, notizie interessanti e immediate. Semplicità e velocità che solo un messaggio recapitato sul cellulare può garantire. Questo non è più il futuro, è il presente di tante realtà.

Offerte uniche e differenziate con un messaggio.

Perché anche gli ospedali dovrebbero scegliere questa nuova forma di comunicazione? Le ragioni sono tantissime ed in funzione di ogni singola necessità. L’esperienza e le case-history di alcuni clienti ci suggeriscono ad esempio:

  • Essendo possibile scegliere un target specifico a cui inviare un messaggio, potrebbe essere indispensabile avvisare solo gli utenti di un reparto che nell’organico c’è un nuovo medico professionista.
  • Potrebbe essere fondamentale informare immediatamente ed in maniera riservata un dipendente/collaboratore in merito una nuova direttiva nazionale. O il blocco delle attività per CoronaVirus…
  • Ci potrebbe essere la necessità di informare l’utenza in merito l’introduzione di una nuova prestazione.
  • Oppure la sospensione temporanea di un servizio.
  • Potrebbe essere utile convertire la disdetta di un appuntamento con un’opportunità per i nuovi utenti.
  • Si potrebbe sostenere una campagna di prevenzione con un’attività diretta solo per alcune fasce d’età.
  • Potrebbe essere utile proporre offerte uniche e differenziate che i pazienti non possono trovare in altri ospedali privati, o strutture sanitarie.

…insomma tutto è possibile quando si sfrutta la potenza dell’informazione just in-time e quando si migliora la vita agli utenti o il rapporto con i dipendenti.

Se sei un'azienda, un ente o un professionista che vuole convertire un limite in un'opportunità o recuperare il business perso, considera l'utilizzo di questa piattaforma per inviare informazioni ed agganciare gli utenti. Aumenterai l'attenzione e costruirai un rapporto di reciproco interesse con l'utente target. 

Tutto sotto controllo, solo sui propri spazi di archiviazione e senza problemi di privacy.

Tra i tanti vantaggi di usare il gestionale e questa piattaforma, vi è finalmente la possibilità per l’azienda, il professionista, il Comune o l'Ente pubblico, di controllare tutti i processi di distribuzione delle informazioni e di conservare direttamente il contenuto.

Ogni singola realtà, può gestire contemporaneamente più canali di destinazione o piattaforme esterne. Per fare affari o semplicemente per informare i suoi utenti.

Ad esempio sito aziendale, Telegram, WeChat, WhatsApp, Facebook, Instagram, Linkedin, TikTok, Weiboo ecc…

Questo significa che lo stesso contenuto può essere inviato immediatamente, archiviato, eventualmente rieditato per un invio successivo,  con il controllo di tutti i canali di comunicazione a disposizione dell’azienda.

Il tutto con la facilità di un pannello di controllo che sfrutta e gestisce il solo archivio esistente: quello dall’azienda.

Scopri come funziona questa innovativa piattaforma e tutti i vantaggi che garantisce agli utenti e alle realtà che la stanno usando.

COS'È IL MIO LAST MINUTE

Il Mio Last Minute è un progetto che sfrutta la recente potenza tecnologica digitale per distribuire in maniera immediata, occasioni o informazioni last minute, al fine di raggiungere in maniera capillare ed efficace gli utenti grazie un canale di comunicazione privilegiato.

CONTINUE SOLUZIONI

I mercati e le percezioni degli utenti finali sono sempre in evoluzione, ecco perché si creano continuamente nel mondo costose nuove App o portali dedicati, che invecchiano in poco tempo.

Con Il Mio Last Minute si investe solo sulla propria azienda, senza spendere fortune e sfruttando le continue evoluzioni del servizio.

A CHI È RIVOLTO

Il Mio Last Minute è un servizio utilizzabile da tutte le realtà, enti o professionisti che vogliono seguire le evoluzioni degli utenti, informare qualcuno in maniera istantanea, convertire un limite in un'opportunità o semplicemente promuovere un affare imperdibile nella logica del last minute.

PROGETTO REGISTRATO

Siamo un'azienda tutta italiana che ha deciso di aiutare aziende, enti e professionisti a superare gap organizzativi importanti o costosissime strutture digitali di facile obsolescenza tecnologica.

PERCHÉ REGISTRARSI

Approfittare di questo momento per usufruire dei vantaggi economici di chi si è iscritto per primo, potrebbe essere una soluzione vicente.

Nelle prossime settimane rilasceremo infatti in nuovi servizi e nuove opportunità, in una logica continua.

RIMANERE INFORMATI

Per  rimanere informati su tutte le continue novità del progetto Il Mio Last Minute che verranno continuamente pubblicate, le case-history di tanti clienti o settori merceologici,  seguici sui canali social Facebook, Instagram o Linkedin.

COS'È IL MIO LAST MINUTE

Il Mio Last Minute è un progetto che sfrutta la recente potenza tecnologica digitale per distribuire in maniera immediata, occasioni o informazioni last minute, al fine di raggiungere in maniera capillare ed efficace gli utenti grazie un canale di comunicazione privilegiato.

A CHI È RIVOLTO

Il Mio Last Minute è un servizio utilizzabile da tutte le realtà, enti o professionisti che vogliono seguire le evoluzioni degli utenti, informare qualcuno in maniera istantanea, convertire un limite in un'opportunità o semplicemente promuovere un affare imperdibile nella logica del last minute.

PERCHÉ REGISTRARSI

Approfittare di questo momento per usufruire dei vantaggi economici di chi si è iscritto per primo, potrebbe essere una soluzione vicente.

Nelle prossime settimane rilasceremo infatti in nuovi servizi e nuove opportunità, in una logica continua.

CONTINUE SOLUZIONI

I mercati e le percezioni degli utenti finali sono sempre in evoluzione, ecco perché si creano continuamente nel mondo costose nuove App o portali dedicati, che invecchiano in poco tempo.

Con Il Mio Last Minute si investe solo sulla propria azienda, senza spendere fortune e sfruttando le continue evoluzioni del servizio.

PROGETTO REGISTRATO

Siamo un'azienda tutta italiana che ha deciso di aiutare aziende, enti e professionisti a superare gap organizzativi importanti o costosissime strutture digitali di facile obsolescenza tecnologica.

RIMANERE INFORMATI

Per rimanere informati su tutte le continue novità del progetto Il Mio Last Minute che verranno continuamente pubblicate, le case-history di tanti clienti o settori merceologici,  seguici sui canali social Facebook, Instagram o Linkedin.

Share This